Diamo un tono a… Kenwood TR-751E / 851E

Diamo un tono a… Kenwood TR-751E / 851E

Gennaio 7, 2021 3 Di Ciro De Biase
Livello di difficoltà    

Facendo seguito alla rubrica “Diamo un tono a queste radio”, presento un nuovo progetto che va a colmare una pecca che la casa Kenwood al momento della messa in commercio della versione “E” di questo modello di radio ha commesso. La fase di istallazione della scheda non è complicata, la manovra direi delicata è solo impostare la versione della radio da “E” ad “A”. A seguito, montare la schedina CTCSS saldando un “flat” da pochi contatti . Quindi togliere i cover sopra e sotto avendo cura di staccare il connettore che collega l’altoparlante . Svitare le quattro viti che fissano il frontale e girare il frontalino stesso su un lato in modo da lasciare libera la scheda CPU , come visibile nella figura sottostante.

Per abilitare la gestione del tono ctcss bisogna reimpostare la versione della radio attraverso il gruppo di diodi disposti su due file. Rispettivamente D1 a D8 e D9 a D16. A seguito di tale impostazione il tasto “voice“ assumerà duplice funzione e il tasto “tone” non emetterà più il tono a 1750 Hz ma abiliterà la memoria CALL .

Rispettate la tabella sottostante tagliando oppure aggiungendo i diodi

 TR-751TR-851
D1Nopresente
D2presentepresente
D3presenteNo
D4presenteno
D5presentepresente
D6NoNo
D7presentepresente
D8presentepresente
D9Nopresente
D10NoNo
D11presentepresente
D12presenteNo
D13presenteNo
D14NoNo
D15NoNo
D16presenteNo

La foto in basso mostra le due file di diodi.

Dopo aver configurato la matrice di diodi, si passa all’istallazione della scheda toni che andrà montata sul lato sinistro dove è previsto un alloggio con due viti per il fissaggio come visibile nella figura sottostante.

I pin dove saldare la scheda si trovano in basso a sinistra della batteria contrassegnato come J7, non c’è alcun connettore nella versione E . Il connettore in alto accanto alla batteria è dedito al modem. La scheda da me progettata nella figura in basso.

Disporre la scheda sulla sinistra con il “flat” da saldare sul lato destro con il filo rosso in alto come suggerisce la figura in basso:

A questo punto saldare il primo filo con la marcatura rossa sulla prima piazzola “ME” e a seguire gli altri sei avendo l’accuratezza di non accavallare tra loro le saldature pena la rottura dell’apparecchio. La figura seguente mostra una soluzione più che valida.

Provvedere a questo punto a fissare la schedina nell’alloggio previsto con la vite in basso, non occorre alcuna taratura.

A questo punto richiudere l’apparecchio, collegare antenna e alimentazione, la prima volta bisogna eseguire il reset, accendendo la radio tenendo premuto il tasto “M” .

  • Per abilitare il tono premere il tasto “func” seguito dal tasto “voice”, a conferma appare una T sul display
  • Per disabilitare il tono stessa operazione , tasto “func” seguito dal tasto “voice”
  • Per impostare la frequenza del tono, premere il tasto “func” seguito dal tasto “voice” premuto per più di un secondo, sul display comparirà la frequenza del tono, selezionabile con la manopola di sintonia, impostata sul valore desiderato per confermare premere il tasto “func”. 

Conclusioni

La manovra di installazione in questo modello di radio non è invasiva o complicata, occorre un saldatore con punta sottile e una buona dose di pazienza. Mi rendo conto che non tutti hanno dimestichezza, ed è giusto per questi ultimi che sono a disposizione per la sola manovra di installazione in forma gratuita.

A chi può essere utile, condivido il manuale in lingua italiana

Per info  Inviare  email  iw8ezu@gmail.com